grassona

negativi

da quando ho visto i negativi delle otturazioni al piombo che ho in bocca, ho ricominciato a pensare a galaverna. diversi anni fa – quando ancora non sapevo cosa significasse autoprodurre un proprio lavoro a fumetti – sono stata trascinata alla prima edizione di “crack! fumetti dirompenti”, una mostra mercato non convenzionale riguardo il fumetto. era, e credo sia tutt’ora allestita, al forte prenestino (roma). mi venne detto che quel festival si preannunciava una figata, perchè avrebbero dato parecchio rilievo alle autoproduzioni. a u t o p r o d u z i o n i. tornai a casa cupa. mancavano due settimane ed io volevo assolutamente dare il mio contributo. fotocopiare tavole sarebbe stato sleale – ed era impensabile rivolgersi ad una topografia, visti i prezzi.. ma se fossi riuscita a incidere direttamente i negativi delle tavole che avevo in mente.. ci avrei potuto spalmare l’inchiostro sopra e stamparle in serie! furono due settimane di delirio, mi ricordo di aver apportato le ultime rifiniture al littering – anche quello inciso e stampato o composto ceon dei timbri di gomma – in ostello a roma, su uno di quei tavolini destinati alla colazione. ormai non pensavo ad altro / non vedevo l’ora che tutto fosse finito. ricordo che nessuno comprò galaverna, ma il trinchero riuscì a scambiarne un paio di copie con altre autoproduzioni. credo che nessuno abbia sospettato della mole di lavoro che c’era dietro a ogni tavola, solo perchè erano stampate così bene che sembravano fotocopie. sob.a distanza di anni eccomi – in ferie forzate per una settimana – ad incidere la quinta tavola di un mini fumetto di un tizio che ha perso la testa per una grassona.grassona è una figata, chi sarebbe altrettanto folle da produrre un fumetto in questo modo? eh?

7 thoughts on “negativi

  1. era una follia, non ricordo più se tentai di farti desistere (dopo averti attacato la febbere dell’adigraf) o se non ti trattenni… non sarebbe cambiato nulla comunque, ma che follia… al forte eri così cotta che un tipo che voleva scambiare galaverna con le cose che faceva lui tento di parlarti ma tu non lo considerasti… è per questo che sono andato io a scambiare le autoproduzione… che robe!

  2. rebecca: non mi sono dimenticata del tuo ritratto, te lo spedisco presto. è stato bello conoscerti meglio durante bilbolbul, sei una pazza!! : )

    giulia: spero che adesso le cose si siano rimesse apposto, ero tentata di chiamarti.. grazie del supporto bella, ho fatto un salto sul tuo blog. sssuper amorosa!

    gio: mi ricordo che ero parecchio schizzata in quel periodo e tu mi dicesti parole tipo: came, se ti devi ridurre in questo modo smettila. non ti obbliga mica nessuno cazzo. però sotto sotto facevi il tifo per me. daltronde sei stato il mio primo editore, la prima persona a credere in quello che facevo (lacrimuccia). ps: vorrei che l’editoriale di galaverna venisse scritto da te. tvb.

  3. io nel mio piccolo boicotto le olimpiadi

    Se vuoi fai girare, se puoi fai qualcosa anche tu…

    Sul blog del grande Luca Boschi cnotw@libero.it stiamo raccogliendo dei contributi grafici di coloro che, con la propria arte, vogliono dire “NO!”

    Questi contributi andranno a finire in un blog dove verranno esposti come pacifico segno di boicottaggio a queste olimpiadi poco “sportive” da parte del Governo Cinese.

    Tutti coloro che hanno un blog , o un sito, e vogliono , anche solo scrivendo due parole, dare un segno saranno in ogni caso utili ad aumentare la sensibilizzazione.
    I disegni potranno essere firmati e contenere i credit dell’artista ma saranno usati open source ( libero uso senza diritti d’autore) e cercheremo di farle girare il piu’ possibile ( salvo indicazione contraria dell’artista)

    simo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...