traslocare

ieri sera cena di adieu, oggi saluti a tutte le facce che da due anni

e mezzo – quasi tre – mi hanno vista tutti i giorni feriali mentre

mi aggiravo, travestita da postina, nella zona industriale 

a spacciare posta. oggi è stato l’ultimo giorno di lavoro.

da domani COMINCIA L’INCUBO TRASLOCO.

un uragano si abbatterà su questa casa, la trasformerà in

scatoloni da trasportare giù per le scale e sacchi di spazzatura

giganteschi da trascinare al cassonetto. il vortice farà di tutto per

impedirmi di dormire e disegnare. in pratica non vedo l’ora che sia

tutto finito. non c’è tempo per la malinconia dell’adieu alla emilia!

c’è il lucca comics ia fine mese, ma soprattutto i gangpolundmit

suonanoallafestadellacreativitàafirenzeproprioilgiornoincuidevo

passareallichèaaprendereillettoasoppalco!perchèmitrasferiscoin

unastanzaacasadaimieichetroppopiccolacientrosoloioeunletto

oppureioeunascrivaniainsommaperfarcientraretuttocazzosono

giànelpanico!

2 thoughts on “traslocare

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...