this is london

this is london

che le idee sono finite si sapeva.

a volte mi capita di vedere qualcosa di originale e, poco dopo, scopro che è stato scopiazzato da qualche artista che non conoscevo.

la delusione in questi casi è biforcuta: 1-non mi aspettavo che un autore potesse scopiazzare così spudoratamente un’altro; 2-non credevo di essere così ignorante da non riconoscere subito il plagio.

vedere l’elcaf a londra e camminare lungo la brick lane mi hanno come dire.. permesso di vedere questa faccenda sotto un altra luce.

le idee sono finite, e questo si sà, MA le combinazioni sono infinite.

l’overdose di input genera in ognuno risultati diversi. il gusto, l’interpretazione, gli abbinamenti. se c’è una ricerca personale, un percorso autentico dietro a un’opera, è valida anche se ricorda o cita un’altro autore.

incapace di scegliere fra la confusione, ho comprato un collage kit in una piccola libreria che fa angolo con brick lane

credo sia il suvenir perfetto di questo viaggio.. battuto solo dalle tazze con la facciazza della regina che digrigna i denti in un sorriso da giubileo.

ps: poi ho scoperto chi ha creato questi collage kit.

3 thoughts on “this is london

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...