perchè pippo sembra uno sballato

esperimento sul sonno

la fiera di lamporecchio si è abbattuta come una piaga sulle mie abitudini sonno/veglia, stabilizzandomi sul fusorario di tokyo. questo slittamento di orario mi permette di sfruttare le uniche ore di silenzio che la fiera -che si svolge sotto la mia finestra- è in grado di concedermi, ovvero quel lasso di tempo che va dalle 15:30 alle 22.

un appello a chi di voi lettori ha una gruppetto musicale che fa cover di artisti di immeritata fama: il mondo non sente il bisogno di un altra cover band di ligabue. sapevatelo!

ps: con un certo ritardo rispetto alla tabella di marcia imposta dal consumismo, ho scoperto gli smartphone, le app, e -rulloditamburi- instagram. lo so, va contro ogni principio della cultura analogica e del senso del pudore.. ma alla fine come ci insegna kyrary pamyupamyu: coerenza? buon gusto? sticazzi!

2 thoughts on “esperimento sul sonno

  1. A me questa cosa succede a maggio. E sotto la finestre ho musica popdancecommerciallltruzz. Non capisco come sono riuscito a restare sano di mente. Ah, è vero, non ci sono riuscito.

    Instagram mi fa venire i brividi.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...