9a5f943a156611e283fe22000a1fa511_7

LAND OF DANGER!!

grazie a kurari, il manifesto di troppiscrappi è stato tradotto in inglese. evvai!

thanks to kurari the troppiscrappi’s manifesto has been now translated in english! yee!

The first Troppiscrappi aim it’s to create an authors net where they can share, on the dedicated tumblr, their rough sketches, doodles and notes.   (mission accomplished!)

Immagine

The second aim of Troppiscrappi is to test the most eager authors in an ambitious project of auto-produced publication: pliable mini-posters of Troppiscrappi. This way they are forced to learn the screen-printing and risograph techniques; and the ancient art of paper-folding. (work in progress)

Immagine

Immagine

The third aim of Troppiscrappi is to conquer the world with their motto: you will fail & that’s ok!  Meaning that you have to accept your own errors and failures, and don’t feel embarrassed to show them to the world. Because exposing your own weak points it’s dangerous, but it’s the only way to be loved for what you are.  (we are still forking on this point…)

e ora, per i non udenti, i sottotitoli in italiano:

il primo obiettivo di troppi scrappi è creare una rete di autori che condividono sul tumblr dedicato le loro brutte copie, doodles e appunti. (missione riuscita!)

il secondo obiettivo di troppi scrappi è mettere alla prova gli autori più volenterosi in un ambizioso progetto di pubblicazione autoprodotta: i posterini pieghevoli di troppiscrappi. in questo modo si vedono costretti a imparare le tecniche di serigrafia e stampa con risograph, nonchè l’antica arte segreta del paper folding. (work in progress)

il terzo obiettivo di troppiscrappi è conquistare il mondo con il proprio motto: you will fail & that’s ok! accettare i propri errori e fallimenti, non vergognarsi di mostrarli al mondo, perchè rivelare i propri punti deboli è pericoloso, ma è l’unico modo che ci consente di essere amati per quello che siamo. (su questo ci stiamo ancora lavorando..)

ed è con questo manifesto che troppiscrappi, la mia creatura (per la precisione mia e di tark), mi è sfuggita di mano. ha una vita propria adesso e una redazione che se ne prende cura. gli autori ci sono e il concetto è virale. this is the land of danger.

Immagine

One thought on “LAND OF DANGER!!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...